News

Il y a: 168 giorni
, il 1 giugno 2018 (venerdì) alle 11:25

Collezione 200

Autore: Auteur : InfoGiovani_Cultura

Origine: News

Vernissage sabato 2 Giugno ore 17.30 ex stazione ferroviaria Esposizione - Itinerario

Collezione 200 è una mostra - itinerario realizzata in occasione delle celebrazioni per il bicentenario dell’indipendenza di Fermignano.  Partendo dallo studio della storia locale e da un’indagine sul presente, sei gruppi di progettisti, studenti di ISIA Urbino, portano all’attenzione di abitanti e visitatori temi relativi all’identità locale e all’abitare.

 

Il progetto parte dall’individuazione di sei reperti fittizi di un passato più o meno recente di Fermignano. Ognuno di essi è lo spunto per una riflessione su luoghi, fatti e persone di una storia locale che apre a considerazioni generali, la cui rilevanza eccede il territorio.

 

Partendo dallo studio della storia locale e da un’indagine sul presente, sei gruppi di progettisti, studenti di ISIA Urbino, portano all’attenzione di abitanti e visitatori temi relativi all’identità locale e all’abitare.

 

Il progetto parte dall’individuazione di sei reperti fittizi di un passato più o meno recente di Fermignano. Ognuno di essi è lo spunto per una riflessione su luoghi, fatti e persone di una storia locale che apre a considerazioni generali, la cui rilevanza eccede il territorio.

 

KABOM! CLOCK! SPLASH!  a cura di Marco Crivellaro, Elisa Giarolli, Jennifer Lavia e Valentina Monacelli osserva la centralità nel tempo del fiume Metauro che diventa il pretesto per una composizione corale di suoni onomatopeici legati a eventi storici noti.

 

TEMPOTEMPO il progetto di Vito Battista, Lorenzo Feliciani, David Giovanotto e Nicolò Oriani riscopre la storia di un piccolo club privato attivo per un breve periodo negli anni ’80 per parlare di sottoculture in un paese di provincia.

 

POPOLO di Caterina Birolo, Valeria Pugliese e Jacopo Undari, attraverso l’assemblaggio di fotografie di fabbrica d’archivio e frasi di commercianti d’oggi, danno vita a un ironico immaginario lavorativo d’ispirazione sovietica.

 

DUECENTO PRIMAVERE è un'esplorazione fotografica spontanea di Fermignano, compiuta da Caterina Cerni, Chiara Coscia, Alice Figus e Alice Guarnieri si traduce in un universo di frammenti e dettagli che, spesso trascurati, potrebbero appartenere a Fermignano come a molti altri luoghi d’oggi.

 

GRAND TOUR  di Lorenzo Boero, Giulia Francalaci, Matteo Palu e Deepa Parapatt, sottolineano le potenzialità dei molti edifici abbandonati nel nostro Paese. Per Fermignano realizzano un workbook di grandi dimensioni per chiedere ai cittadini come userebbero l’area dell’ex ferrovia.

 

FXRMXGNXNX di Tommaso Anceschi e Gianluca Piovesan speculano sulla progettazione di un’immagine coordinata sovradimensionata per il Comune che diventa commento ironico sia a un certo modo di fare grafica, sia a un eccesso di amor patrio.

 

Ognuna delle sei installazioni, in diversi luoghi del paese, si presta a molteplici letture in cui considerazioni locali e generali sono finemente intrecciante. A seconda di chi siamo, del nostro legame con il paese e dello sguardo che proiettiamo su di esso, i reperti fittizi che guidano la nostra visita assumono funzioni diverse, diventando simboli, simulacri, reliquie, feticci o amuleti.

 

Collezione 200 è un progetto del Comune di Fermignano e ISIA Istituto Superiore per le Industrie Artistiche di Urbino per il bicentenario del Comune di Fermignano. Un progetto degli studenti del secondo anno del corso specialistico in Comunicazione, Design ed Editoria, a cura di Jonathan Pierini (Direttore ISIA Urbino).

 

La mostra-itinerario inaugurerà nel mese di giugno 2018 e resterà aperta fino a fine settembre. Per l’inaugurazione è previsto un programma di attività e una visita guidata. Altre visite potranno essere organizzate secondo le esigenze.


© 2005-2018 Portale degli Enti - Gestito con docweb - [id]